Le sedie Calligaris

Con un’esperienza nel settore da più di novanta anni, Calligaris vanta una grandissima competenza nella produzione di sedie: dalle prime produzioni della tradizionale sedia impagliata fino alle più moderne soluzioni di design dei giorni nostri, Calligaris si è sempre distinta per la cura e l’attenzione nella realizzazione dei suoi prodotti.

Nel trascorrere degli anni il catalogo sedie di Calligaris si è ampliato sempre di più, esplorando sia l’utilizzo di materiali nuovi che riscoprendo quelli cari alla tradizione, nella ricerca di un design che coniugasse la comodità e la praticità ad una forma esteticamente gradevole e moderna.

Con le sue diverse centinaia di modelli, le sedie Calligaris spaziano per tutte le tipologie e variazioni possibili: sedie realizzate in una grandissima varietà di materiali e finiture di cui è praticamente impossibile non riuscire a trovare quella che meglio si adatti ai nostri gusti e necessità.

Sedie Calligaris

I tavoli Calligaris

Bellezza, praticità e funzionalità.
Queste sono solo alcune delle caratteristiche che contraddistinguono i tavoli Calligaris. Tavoli pensati per unire la comodità e praticità al design: ad esempio in numerosi modelli di tavoli allungabili Calligaris ha pensato il meccanismo di allunga in modo semplice e che richieda uno sforzo minimo in cui con pochi e facili movimenti – in certi modelli è ne basta addirittura soltanto uno – si possa passare dalla configurazione chiusa a quella aperta. Comoda anche la funzione in cui le gambe del tavolo si mantengano sempre esterne, così da rendere più confortevole l’utilizzo del tavolo allungato.

Disponibili in una grande varietà di finiture e materiali e nei colori di tendenza più moderna, i tavoli Calligaris possono trovare impiego in tutti gli ambienti della casa.

L’accuratezza della loro realizzazione e l’impiego di materiali di prima qualità fanno di un tavolo Calligaris un acquisto che mantenga il suo valore nel tempo.

Nella foto il tavolo Regal di Calligaris
Nella foto il tavolo Royal di Calligaris

LE SEDIE DI NET AND FEEL

sedie NFSe siete alla ricerca di una sedia comoda per il salotto, per la vostra sala da pranzo o la cucina, da un design affascinante, allora siete nel posto giusto! Per soddisfare ogni vostra esigenza Net and Feel mette a disposizione nel proprio catalogo online una vasta gamma di sedie di qualità, grazie anche alla stretta collaborazione con Calligaris, uno dei marchi più qualificati nel mondo dell’arredamento.

Net and Feel vi dà la possibilità di creare la vostra sedia potendo abbinare  finiture a colori originali in maniera semplice e con pochi click.

Un catalogo online, quello di Net and Feel, in continuo aggiornamento e con offerte imperdibili per rendere sempre più facili le vostre richerche.

Consolle Pinocchio

Non ha le gambe corte e non dice le bugie. Però si chiama Pinocchio e come il famoso burattino è fatto di legno. In questo caso tuttavia ad allungarsi non è il suo naso, ma il piano di un tavolo.
Stiamo parlando della consolle Pinocchio, prodotta dalla storica azienda italiana Stones. Una consolle che in pochi semplici gesti si allunga da 42 a 302 centimetri, trasformandosi da piccolo tavolo da soggiorno in una lunga tavolata pronta ad ospitare fino a 14 comodi posti.
Estendibile in sei diverse misure, questa consolle  può essere adattata a seconda dello spazio e delle esigenze: un aiuto molto valido per arredare alcuni angoli spogli della casa ma che, una volta aperta,  diventa un moderno ed elegante “tavolo di emergenza” perfetto per accogliere parenti e amici grazie alle 5 allunghe sapientemente nascoste nella struttura.pinocchio
Compatto e versatile, il modello Pinocchio è disponibile in tre differenti colorazioni di legno laccato, bianco, nero e grigio chiaro. Il sostegno centrale a scomparsa, che all’occorrenza diventa girevole, garantisce un’ottima stabilità al tavolo una volta allungato anche alla massima misura.
La consolle Pinocchio si presenta come la soluzione perfetta per chi ha problemi di spazio ma non vuole rinunciare a ricevere ospiti in un ambiente originale e curato.

Gli intrecci orientali di Ami Ami

ami amiIl suo nome in giapponese significa intrecciare ed infatti a prima vista la sedia Ami Ami Kartell ricorda subito la trama di un tessuto.

L’idea è nata dall’intenzione del suo designer giapponese Tokujin Yoshioka di reinterpretare una seduta con una delle icone stilistiche tipiche della cultura del Sol Levante: il tessuto intrecciato.

La sedia ha delle linee semplici e squadrate, per evitare di complicare ed appesantire ulteriormente la complessità dell’intreccio che forma su entrambi i lati il sedile e lo schienale di Ami Ami.

kartell_ami_ami_chair_4Grazie ad un procedimento industriale sofisticato che utilizza un unico stampo per creare questa particolare trama, Ami Ami è un omaggio all’antica cultura orientale, ricalata ai giorni nostri e attualizzata attraverso l’uso di un materiale moderno come il policarbonato, mostrato qui nella versione opaca tinta di bianco, rosso o nero,  in vetro trasparente o grigio fumé.

La sedia Ami Ami è indicata sia all’interno che per esterno, comoda e resistente, la potete impilare fino a 4 elementi.

Promozione sedie di design al 70%

sedia HolesCercate una sedia di design dal prezzo imbattibile? Allora approfittate della super offerta dello shop Net and Feel: le sedie Holes e Net scontate del 30%.

Un’ occasione imperdibile che vede in esclusiva per lo shop online due sedie moderne e funzionali della ditta Stones all’eccezionale prezzo di 55 euro!

Holes è la versione più moderna ed irriverente, realizzata in polipropilene colorato rosso, bianco o grigio, si caratterizza per il suo divertente schienale forato, che la rende estremamente leggera, maneggevole, ma al tempo stesso resistente.

sedia Net nera

Net invece ha un disegno più classico e rassicurante, senza tralasciare l’eleganza delle linee e la modernità del rivestimento colorato disponibile nella versione bianco, cioccolato, nero, grigio, rosso e viola.

La poltroncina che veste Missoni

Mademoiselle KartellQuando la moda incontra il design d’interni…
Tutta l’eleganza e l’estrosità della casa Missoni nel rivestimento delle poltroncine Mademoiselle firmate da Philippe Starck per Kartell. Tre originali fantasie floreali e geometriche: Verney con fiori caleidoscopici multicolori nei toni del rosso, rosa e giallo, sempre mixati con dettagli neri e Cartagena, con i suoi fiori graffiti black and white.
Le poltroncine Mademoiselle hanno una struttura in policarbonato trasparente o nero mentre la seduta è imbottita in poliuretano espanso e rivestita in tessuto.
L’elegante collezione Missoni Home 100% cotone, creata da Rosita Missoni è stata messa a servizio di Kartell per queste sedute comode ed assolutamente resistenti, ideali a casa come in ufficio, ma anche in locali commerciali, ristoranti o alberghi.
La moda entra nel mondo dell’arredamento per un’accoppiata vincente.

Il tavolino transgenico

La creatività tutta al femminile per un originale tavolino che impreziosirà il tuo soggiorno. E’ T-table il tavolino di Kartell ideato dalla poliedrica designer spagnola Patricia Urquiola, ormai trapiantata a Milano.
Per questo gioiello di design la Urquiola si è ispirata ai ricami dei tessuti: pizzi, merletti e preziose lavorazioni si sono trasferite dai tessuti alla materia plastica, per donare a questo tavolino una trama ricercata e dallo straordinario impatto visivo e tattile.
Una linea di tavoli eleganti e preziosi che sfruttano le potenzialità della materia plastica combinata alla maestria tecnologica di una grande azienda come Kartell, che con la sua filosofia di continua ricerca e sperimentazione, ogni anno mette sul mercato prodotti interessanti ed innovativi.
Ecco allora come nasce T-Table Kartell. Una struttura in PMMA ed una superficie intarsiata di pieni e vuoti per questo tavolino ” transgenico” dove la plastica manipolata con i geni della natura, si trasforma per diventare nuova materia, da cui il nome “Transgenic Table”.
Un disco di pizzo che poggia su tre gambe, disponibile in sei colori trasparenti: blu, nero, rosso, arancio, giallo e trasparente.

Ancora un drink

Dalla celebre saga dei Ghost, i fantasmi in policarbonato trasparente della stella indiscussa del design internazionale Philippe Starck, ecco lo sgabello One More Kartell.
L’ennesima icona di design nasce dalla trasformazione in alti sgabelli delle tre celebri sedie design: La Marie, con lo schienale squadrato, Louis Ghost e Victoria Ghost, con gli schienali ovali.
Un oggetto d’arredo dal carattere forte e deciso, adatto per gli spazi interni ma anche per l’outdoor, grazie alla sua struttura interamente realizzata in policarbonato, in un unico stampo.
Leggeri e pratici, resistenti a graffi e agenti atmosferici, simili al vetro, ma quasi infrangibili, questi sgabelli sono l’ideale per arredare un bar, ma anche per dare una sofisticata nota di colore alla propria cucina, a servizio di un piano snack rialzato, dove consumare la colazione, un pasto veloce o uno spuntino a metà pomeriggio.
Questi sgabelli sono infatti estremamente comodi, grazie alla presenza di alti schienali di 35 cm che sostengono la schiena e ci permettono di stare comodamente seduti come in una normale sedia, ma a 65 o75 cm da terra.
Declinati in tenui colori alla moda, troverete gli sgabelli One More in policarbonato coprente bianco, giallo, lavanda, nero, sabbia, verde o in cristallo trasparente.
Tinte pastello che esprimono però una personalità sicura e grintosa.
La curiosità: il nome One more, nasce dal suo buon uso. Comodamente seduti su questi sgabelli, sorseggiando un ottimo drink, viene spontaneo ordinarne un altro… One more!

Il tavolo Echo

Bastano due semplici movimenti per trasformare Echo in una grande tavolata capace di ospitare fino a dieci persone.
Protagonista della sala da pranzo, il tavolo Echo Calligaris ha una solida colonna centrale che garantisce il confort per ogni commensale e conferisce un’ ottima stabilità all’intera struttura.
Sulla base rettangolare di metallo, poggia il piano di vetro con le dimensioni di partenza 100 x 140, estensibile con le due allunghe fino a 190 e 240 cm.
In tinta con il colore della struttura centrale, potrete scegliere per il piano tra quattro diverse finiture di vetro serigrafato: acidato tortora, acidato extrabianco, temprato nero e temprato extrabianco.